Sito della Camera di commercio di Rieti - https://www.ri.camcom.it/

PEC Day, CCIAA di Rieti pioniera nel reatino

21 June 2012

Stampa

E’ scattato ieri il Pec-day, la giornata della Posta Elettronica Certificata: dal 26 aprile 2010 i cittadini maggiorenni interessati ad ottenere un indirizzo di Pec (Posta Elettronica Certificata) possono infatti collegarsi al sito www.postacertificata.gov.it e accedere alla procedura on-line di richiesta.

La Camera di Commercio di Rieti, ha già da tempo attivato e pubblicato sul sito camerale la propria casella istituzionale Pec cciaa.rieti@ri.legalmail.camcom.it - istituendo una casella di posta elettronica certificata individuale anche per tutto il personale camerale - che consente ai cittadini di inviare messaggi di testo con lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

“La Camera di Commercio di Rieti, nel rispetto della normativa vigente e delle tempistiche prescritte, – spiega il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini - si è anche fatta promotrice sul territorio provinciale della diffusione di caselle di Pec sia per le singole imprese sia per le amministrazioni pubbliche, gli enti locali e per i loro dipendenti. A questo proposito ricordiamo la convenzione per la distribuzione gratuita di caselle di Posta elettronica certificata siglata già nel 2008 con l’Amministrazione provinciale di Rieti per incentivare ed agevolare i 73 Comuni del Reatino, la stessa Provincia, gli altri principali enti del territorio tra cui le scuole ed il loro personale nell’adozione di caselle Pec, strumento importantissimo per snellire l’attività della pubblica amministrazione con particolare riferimento al rapporto con i cittadini e le imprese”.

La Pec è l’equivalente elettronico della raccomandata cartacea con ricevuta di ritorno. Ha quindi, a tutti gli effetti, valore legale, certificando il corretto invio e l’avvenuta consegna - o meno - dei messaggi e di tutti i file contenuti nella e-mail. Questo è vero, però, solo se sia mittente sia destinatario utilizzano una Pec (da una Pec è ovviamente possibile inviare un messaggio a una qualsiasi casella di posta elettronica, ma in questo caso il mittente disporrà solo delle attestazioni sull’invio del messaggio e non della ricezione). Privacy, sicurezza e integrità del contenuto sono assicurati e certificati dai gestori (e fornitori) di Pec, che sono tenuti a conservarlo almeno per 30 mesi.

L’Ufficio Stampa