Sito della Camera di commercio di Rieti - https://www.ri.camcom.it/

Dal 22 ottobre è entrato in vigore il codice del consumo

26 June 2012

Stampa

Il codice del consumo è stato emanato a norma dell’art. 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229, con decreto leg.vo 6/9/05, n. 206.
Il codice sancisce all’art. 143, la irrinunciabilità dei diritti dei consumatori.
Il codice favorisce la attuazione di forme di composizione extragiudiziale delle controversie.

Per la soluzione di controversie tra consumatore e professionista inteso questo come imprenditore e come operatore professionale, le parti promuovono procedure di composizione extragiudiziale.

Le Camere di Commercio sono accreditate tramite i loro sportelli di conciliazione sulle controversie in materia di consumo.

Per la erogazione delle sanzioni la competenza è attribuita alla Camera di Commercio della provincia in cui vi è la residenza o la sede legale del professionista.

L’art. 62 attribuisce alle CCIAA la competenza alle applicazioni di sanzioni nei contratti a distanza, salvo che il fatto costituisca reato.