Sito della Camera di commercio di Rieti - https://www.ri.camcom.it/

CCIAA Rieti: Buy Lazio 2015, il Reatino incanta i buyers stranieri

29 September 2015

Stampa

Buona performance delle aziende reatine che hanno partecipato alla diciottesima edizione del Workshop Turistico Internazionale Buy Lazio, svoltosi nella splendida cornice del Tempio di Adriano, sala storica della Camera di Commercio di Roma. L’iniziativa, promossa e organizzata dall’Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio, dalla Camera di Commercio di Rieti con il supporto dell’Azienda speciale “Centro Italia Rieti” e dalle altre Camere del Lazio, in collaborazione con l’Enit e l’Agenzia del Turismo della Regione Lazio, con il coinvolgimento delle Associazioni di categoria, ha rappresentato un’importante vetrina per il territorio reatino nel suo insieme, che ha avuto la possibilità durante il workshop capitolino ma anche durante il post tour organizzato a Rieti e provincia, di presentare le sue eccellenze turistiche, naturalistiche ed enogastronomiche ai mercati esteri.

Una parte dei 72 buyers partecipanti, provenienti da Austria, Belgio, Brasile, Cina, Danimarca, EAU, Finlandia, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Rep. Ceca, Russia, Slovacchia, Spagna, Sud Africa, Svezia, Turchia, Ucraina, Ungheria, USA, ha quindi avuto modo, dopo i “BtoB” del settore turistico e gli incontri previsti nell’ambito della sessione speciale agroalimentare di visitare alcuni dei luoghi più suggestivi del Reatino, apprezzandone le potenzialità in termini di attrattività turistica. Tra questi il centro storico di Rieti (da Piazza San Rufo al Teatro Flavio Vespasiano alla Rieti Sotterranea), il Santuario de La Foresta, l’Abbazia di Farfa oltre ad alcune strutture ricettive dove sono state organizzate degustazioni di tipicità locali.

“Anche quest’anno, nell’ottica di una ricerca continua del miglioramento dell’efficacia di questa manifestazione, il Buy Lazio si è arricchito di alcune novità – ha dichiarato il presidente della Camera di commercio di Rieti, Vincenzo Regnini - e tra queste la più significativa è la sessione speciale agroalimentare che ha visto coinvolte numerose imprese reatine, le quali hanno avuto la possibilità di presentarsi ai buyers di settore con le proprie eccellenze. Una promozione enogastronomica che si è quindi affiancata, potenziandola, alla tradizionale promozione turistica del Buy Lazio”.

Il Buy Lazio e l’educational tour nel Reatino, organizzato dalla Camera di Commercio di Rieti e dalla sua Azienda Speciale, sono inoltre rientrati nei temi di Expo e del Progetto “Lazio Terre dell’Olio” con l’obiettivo di promuovere i prodotti tipici locali, l’olio Dop Sabina ed il suo territorio ricco di cultura, con un sorprendente patrimonio storico e naturale, veicolo straordinario per la definizione di nuovi percorsi turistici a tema.