Sito della Camera di commercio di Rieti - https://www.ri.camcom.it/

Avviso pubblico per l'acquisizione delle manifestazioni d'interesse a partecipare alla società consortile per azioni montagna reatina

21 June 2012

Stampa

Dal 7 giugno è in pubblicazione sul sito di ARSIAL l’avviso per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse a partecipare alla società consortile per azioni “montagna reatina”.

La Società consortile per azioni “Montagna Reatina”, con sede operativa in Rieti presso la sede dell’Amministrazione provinciale di palazzo Dosi, è stata costituita il 07/04/2009 con capitale sociale di €120.000,00, suddiviso in 12.000 azioni del valore nominale unitario di € 10,00. I Soci attuali sono l’Agenzia Regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura nel Lazio (ARSIAL) con 8080 azioni, la Camera di Commercio Industria e Artigianato della Provincia di Rieti e l’Amministrazione Provinciale di Rieti, ciascuna con un capitale di 1960 azioni.
In conformità a quanto previsto dalla DGR del 22/12/2008 n. 963 ARSIAL deve procedere alla alienazione della maggioranza delle azioni societarie a soggetti privati tramite procedura di evidenza pubblica e secondo le vigenti disposizioni, per consentire la piena operatività del piano di distretto e la gestione delle risorse finanziarie destinate alla sua attuazione.

ARSIAL deve alienare pertanto n. 6.120 azioni (pari al 51% del capitale sociale) ad imprese del territorio del distretto ed a tal fine chiede ai soggetti interessati di formalizzare la manifestazione di interesse secondo lo schema di domanda allegato all’avviso.
Ricordiamo che la forma organizzativa distrettuale, è una recente acquisizione del panorama normativo italiano ma fa parte di precise strategie politiche per rafforzare l'intero “sistema Paese”. Per questo ai distretti, di qualunque natura e quindi inclusi i distretti rurali, i diversi strumenti legislativi nazionali di questi ultimi anni, hanno introdotto una serie di particolari agevolazioni fiscali e finanziarie completamente innovative ed esclusive proprio per i distretti.
Il vantaggio primario di un distretto è quello di fare di un area con grandi potenzialità inespresse, un vero sistema, dove attraverso una forte riorganizzazione delle capacità, il territorio riesce a intraprendere un cammino di sviluppo dove sono coniugate, competitività, redditività, qualità della vita e sostenibilità ambientale.

L'iniziativa di istituire il Distretto Rurale della Montagna Reatina, è stata una precisa scelta dell'Assessorato all'Agricoltura della Regione Lazio, della Provincia di Rieti e della Camera di Commercio che hanno inteso così avviare una nuovo percorso di attenzione verso l'area dell'Alta Sabina. Gli obiettivi del Distretto Rurale sono quelli di realizzare migliori condizioni di vita e incrementare lo sviluppo socio-economico di un'area a prevalente vocazione agricola, preservandone l'ambiente. Una delle principali strategie per arrivare a questi obiettivi è la valorizzare tutti gli operatori economici che lavorano all'interno del contesto rurale del distretto, sostenendoli per ogni loro bisogno imprenditoriale.

L'area Distretto, si estende per una superficie di oltre 213.000 ha , e comprende l'intera area nord orientale della provincia di Rieti, ovvero quella parte del territorio laziale che s'incunea tra Umbria, Marche e Abruzzo. Per tutti e 45 i Comuni che ne fanno parte, la caratteristica principale ed identificativa dal punto di vista geografico è la montuosità, con una particolare ricchezza di patrimonio boschivo e pascoli di alta qualità. La zona infatti coincide con la parti più alte dell'Appennino Laziale ed include oltre il Massiccio del Terminillo e i Monti del Cicolano, tutta la parte orientale della catena dei Monti della Laga e Gran Sasso, quest'ultima coincidente con l'omonimo Parco Nazionale.

Le imprese interessate all’acquisizione delle azioni possono, entro 45 giorni dalla pubblicazione dell’ avviso sul sito di ARSIAL, presentare manifestazione di interesse all’acquisto delle azioni della SOCIETA’ Consortile s.p.a. MONTAGNA REATINA, nel rispetto delle prescrizioni contenuti nell’avviso.
Le azioni offerte sono 6.120 del valore nominale di € 10,00 ciascuna.
I soggetti interessati devono far pervenire la manifestazione di interesse a mezzo fax al n. 06 86273270 o a mezzo del servizio postale o consegna a mano, entro e non oltre le ore 12 del 21/07/2010 all’indirizzo ARSIAL via Lanciani 38 00162 ROMA.

Il C.d.A.
Fabio Melilli
Vincenzo Regnini
Giovanni Falcone

L’avviso è disponibile e scaricabile su questi siti:
www.arsialweb.it
www.provincia.rieti.it

per info:
Montagna Reatina società consortile per azioni
Piazza V. Emanuele II, 02100 Rieti
0746/285747-777