Sito della Camera di commercio di Rieti - https://www.ri.camcom.it/

AGRIFORUM 2009, uscire dalla crisi con agricoltura multifunzionale, di filiera e di distretto

21 June 2012

Stampa

“In un’area come quella della provincia di Rieti si può uscire dalla crisi economica anche con il significativo contributo di un’agricoltura multifunzionale, di filiera, e di distretto”. Lo dichiara Vincenzo Regnini, presidente della Camera di Commercio di Rieti, alla vigilia dell’avvio dei lavori di Agriforum 2009, l’evento promosso da Regione Lazio, Unione europea e Provincia di Rieti presso l’aula consiliare dell’amministrazione provinciale reatina in via Salaria 3 giovedì 16 aprile a partire dalle ore 16,30.

“Per rappresentare davvero una fonte di ripresa per questo territorio – ha precisato – l’agricoltura deve essere multifunzionale nel senso che deve coinvolgere trasversalmente il turismo, l’ambiente e l’enogastronomia, l’industria agroalimentare, l’artigianato di pregio, il mondo della cooperazione ed il commercio di prossimità nell’ambito di un positivo rapporto con il credito, ma anche in grado di governare l’intera filiera accorciando la distanza tra produttore e consumatore nei rapporti di filiera in un’ottica di “chilometro zero””.

“E’ importante anche agevolare i processi già in atto per un’evoluzione dell’agricoltura in forma di distretto – ha aggiunto – inteso come nuova organizzazione territoriale che amplifica le positività del rapporto tra impresa privata ed istituzioni, con interessanti fonti di finanziamento spendibili, che sono quelli del Piano di sviluppo rurale e dei Piani integrati di filiera. Da affrontare c’è invece ancora il tema del credito, in modo da promuoverne l’accesso da parte degli imprenditori favorendone la progettualità”.

A presentare i progetti del territorio nel corso di Agriforum 2009 sarà Daniela Valentini, assessore regionale all’Agricoltura, cui seguiranno i saluti di Fabio Melilli, presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Emili, sindaco di Rieti, Mario Perilli, presidente della Commissione Agricoltura della Regione Lazio, e Vincenzo Regnini, presidente della Camera di Commercio di Rieti. Previsti gli interventi di Massimo Pallottini, commissario straordinario Arsial su “I beni Arsiali: il regolamento sulle dismissioni”, di Lesile Francesco Capone, capo segreteria dell’assessore all’Agricoltura del Lazio su “la filiera: nuova opportunità per l’agricoltura del Lazio”, Daniel Franco, consulente dell’assessore regionale all’Agricoltura, su “La progettazione integrata territoriale”, Roberto Aleandri, dirigente Area programmazione e sviluppo rurale della Regione su “Stato di attuazione del Psr 2007-2013, attivazione del nuovo Programma Leader”, Massimo Maria Madonna, dirigente Area rapporti agricoltura, ambiente e territorio su “Multifunzionalità e territorio: la nuova realtà degli agriturismo del Lazio” e Stefano Sbaffi, dirigente Area rapporti istituzionali Politiche distrettuali e di filiera su “Innovazione amministrativa e servizi all’utenza. Sussidiarietà”. Modera Gino Settimi, direttore regionale Agricoltura della Regione. Partecipano all’incontro Coldiretti, Confagricoltura, Lega delle Cooperative, Confcooperative, Agci, Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

L’Ufficio Stampa