.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2012 > Registrata oggi la prima Srl a un euro da due giovani di 22 e 26 anni
Registrata oggi la prima Srl a un euro da due giovani di 22 e 26 anni

E’ stata costituita da due giovani, un ragazzo ed una ragazza rispettivamente di 26 e di 22 anni, la prima srl semplificata ad un euro della provincia di Rieti. I due neoimprenditori hanno versato ciascuno 50 centesimi di capitale sociale. L’istanza di iscrizione della società, che si occuperà principalmente di somministrazione di alimenti e bevande e che ha sede a S. Elia nel Comune di Rieti, è arrivata oggi al Registro Imprese della Camera di Commercio di Rieti

Le srl semplificate che possono essere costituite solo da soci con meno di 35 anni sono una novità nel panorama societario italiano nel quale hanno debuttato operativamente dallo scorso 29 agosto. 

Per avviarle è sufficiente un capitale sociale minimo di un euro e sono esenti dal versamento degli oneri notarili, dell’imposta di bollo e dei diritti di segreteria del registro imprese, mentre restano soggette al versamento dell’imposta di registro e del diritto annuale camerale, che ammonta ad euro 200 per le società di prima costituzione.

Fra le caratteristiche specifiche di tale tipo sociale, in primis, si ricorda l’obbligatorietà dell’indicazione della denominazione di “società a responsabilità limitata semplificata”, oltre che all'individuazione del Comune della sede principale ed eventuale sede secondaria. Confermata la necessità della partecipazione alla società, di soci con età inferiore ai trentacinque anni ai quali dovrà essere delegata l’amministrazione e la rappresentanza generale della società. In proposito, il decreto specifica che il notaio nel ricevere l’atto di costituzione della Srls è espressamente chiamato ad accertare l’età delle persone fisiche che intendono costituire la società ai sensi dell'art. 49 della legge notarile (l. 16/2/1913, n. 89). Fra gli aspetti peculiari, inoltre, si evidenzia il divieto di trasferimento delle quote ai soggetti che abbiano superato i richiesti requisiti anagrafici. Sempre in merito all'amministrazione si potrà scegliere fra un amministratore unico o un consiglio di amministrazione.

Per quanto concerne il versamento del capitale, sempre inferiore a 10mila euro, dovrà essere effettuato interamente alla data di costituzione e corrisposto in denaro all’organo amministrativo, il quale ne dovrà rilasciare quietanza liberatoria dichiarandone l'integrale versamento.

In merito alle decisioni dei soci che richiedessero la convocazione assembleare, la presidenza della stessa, a differenza delle normali srl, deve essere assunta dall’amministratore unico o dal presidente del consiglio di amministrazione.

Si ricorda che questa forma societaria è diversa dalla Srlcr (srl a capitale ridotto) che può essere aperta con  dotazione minima di un euro, dagli over 35, in base alla norma introdotta con il decreto Sviluppo (DL 83/2012, convertito in L.134/2012). Una delle differenze fra le due forme di srl, oltre al requisito di età, è proprio il fatto che per la Srlcr (quella per gli over 35) non è previsto lo statuto standard, obbligatorio per aprire una srl semplificata.

Info: Registro Imprese Camera di Commercio di Rieti, tel. 0746/201364-5, dott.ssa Anna Mariantoni.

 

L’Ufficio Stampa

Data di pubblicazione: 24/09/2012 09:02
Data di aggiornamento: 24/09/2012 11:24

News 2012 contiene: