.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2008 > Santo Versace, dal premio "sorella acqua" solidarietà e progetti
Santo Versace, dal premio "sorella acqua" solidarietà e progetti

E’ stato consegnato ieri sera presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti a Santo Versace, noto stilista numero uno della Gianni Versace moda e presidente della Smile Operation Italia Onlus il “Premio Sorella Acqua”, ideato dalla Camera di Commercio di Rieti nell’ambito della rassegna “I giorni di Francesco” promossa dall’assessorato alle Attività ricreative e culturali del Comune capoluogo per valorizzare l’opera di chi si distingue nel campo della tutela dell’ambiente e della solidarietà. Il premio – l’ultima opera della pittrice Guasca – è stato consegnato a Santo Versace dal presidente della Camera di Commercio di Rieti Vincenzo Regnini per sottolineare l’impegno dell’imprenditore nell’ambito della Smile Operation Italia Onlus, una fondazione senza fini di lucro nata nel 1982, costituita da medici e volontari che realizzano missioni umanitarie in 25 paesi in tutto il mondo per correggere con interventi di chirurgia plastica ricostruttiva gravi malformazioni facciali come il labbro leporino, la palatoschisi, gli esiti di ustioni e traumi.

“Sono felice di ricevere questo premio legato a quel discorso sociale che rappresenta il mio lato debole, – ha detto Versace – ormai i riconoscimenti legati al mondo della moda non mi interessano più. Il lavoro che compiamo nei confronti dei bambini è importantissimo, ridiamo loro la vita perché prima di subire questi interventi ricostruttivi spesso nemmeno la loro madre riesce a guardarli in faccia”.

Il presidente dell’ente camerale, Vincenzo Regnini, ringraziando Versace “per aver accettato di ritirare questo premio nell’ambito di un evento che rappresenta un’occasione importante per accendere i riflettori su questo territorio attraverso personaggi di rilievo”, ha anche annunciato che “con Versace, che ieri ha incontrato anche una delegazione di imprenditori locali, stiamo studiando forme di futura collaborazione per rinsaldare questo nuovo legame tra lui ed il nostro territorio, anche in virtù di una sua particolare sensibilità, vista la sua provenienza calabrese, nei confronti di aree interne come la nostra, ed anche in forza dell’incarico che ricopre in seno alla decima Commissione parlamentare che cura Attività produttive, Commercio e Turismo”.
“Su suggerimento di Versace – ha spiegato – il Comune di Rieti, come ribadito dal sindaco Giuseppe Emili e dall’assessore Lidia Nobili, promuoverà nel frattempo qui a Rieti una mostra di un artista originario di Reggio Calabria, Gabriele De Stefano, pittore e scultore che vive tra Roma e l’Amazzonia, devolvendo il ricavato delle sue opere in favore dei bambini Indios. De Stefano ha esposto da giovanissimo con Andy Warhol, ha curato scene e costumi per molti spettacoli di Vittorio Gassman, tra cui “Affabulazione” di Pier Paolo Pasolini”.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 09/10/2008 11:54
Data di aggiornamento: 22/06/2012 11:56

News 2008 contiene: