.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2009 > Pile e Accumulatori, entro il 18 giugno iscrizione al nuovo registro
Pile e Accumulatori, entro il 18 giugno iscrizione al nuovo registro

La Camera di Commercio di Rieti rende noto che è stato istituito presso il ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare il Registro nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di pile e accumulatori. All’interno del Registro è prevista una sezione relativa ai sistemi collettivi istituiti per il finanziamento della gestione dei rifiuti di pile e accumulatori. Il produttore di pile e accumulatori può immettere sul mercato tali prodotti solo a seguito di iscrizione telematica al Registro che deve essere effettuata entro il 18 giugno 2009.
Il produttore che, senza avere provveduto all’iscrizione alla Camera di Commercio, immette sul mercato pile o accumulatori, rischia una sanzione amministrativa pecuniaria da 30mila a 100mila euro.

Annualmente, entro il 31 marzo, i produttori comunicano alle Camere di Commercio i dati relativi alle pile ed accumulatori immessi sul mercato nazionale nell’anno precedente, suddivisi per tipologia; tale dato è comunicato per la prima volta all’atto dell’iscrizione con riferimento all’anno solare precedente.
Obbligato all’iscrizione al Registro è chiunque immetta sul mercato per la prima volta a titolo professionale pile o accumulatori; i produttori o i terzi che agiscono in loro nome, organizzano e gestiscono, su base collettiva o individuale, sistemi di ritiro e copertura nazionale.
I produttori e i sistemi costituiscono il Centro di Coordinamento che si occupa di effettuare campagne di informazione, organizzare la rete capillare di raccolta per i consorziati, monitorare i dati di raccolta.

L’iscrizione al Registro deve essere effettuata dalla sede legale del produttore presso la Camera di Commercio di competenza esclusivamente per via telematica, collegandosi al portale http://www.impresa.gov.it/ o direttamente al sito http://www.registropile.it/. Gli importi da versare sono pari a 168 euro di concessione governativa sul c/c postale n. 8003 intestato a: Agenzia delle Entrate – Ufficio di Roma 2 – Centro Operativo di Pescara – “Tasse Concessioni Governative” Codice causale 8617 “altri atti”. L’imposta di bollo, invece, pari a 14,62 euro da versare sul c/c n. 14022024 intestato a “Camera di Commercio di Rieti – Servizi vari” può essere pagata anche on line, se si è titolari del contratto Telemaco Pay.

Maggiori informazioni all’Ufficio Registro Imprese della Camera di Commercio di Rieti, tel. 0746/201364-5.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 08/06/2009 16:48
Data di aggiornamento: 21/06/2012 16:49