.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2009 > Istituita la giornata provinciale per la sicurezza
Istituita la giornata provinciale per la sicurezza

Deliberata dall’Osservatorio per la Sicurezza nei luoghi di Lavoro presso la Prefettura

E’ stata deliberata dall’Osservatorio per la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro presieduto dal Prefetto Silvana Riccio a cui partecipa anche la Camera di Commercio di Rieti l’istituzione della “Giornata provinciale per la Sicurezza” che prenderà vita in tutta la provincia reatina l’8 ottobre 2009. Una Giornata che si articolerà in una serie di iniziative di sensibilizzazione realizzate dalla rete di soggetti che compongono l’Osservatorio per la sicurezza (istituzioni, associazioni di categoria e ordini professionali, sindacati) che coinvolgeranno lavoratori, datori di lavoro, scuole e tutta la cittadinanza.

Per quanto riguarda gli istituti scolastici, previa disponibilità dei rispettivi dirigenti, la campagna di sensibilizzazione punterà anche all’inserimento, all’interno dei programmi formativi, di specifici momenti di riflessione sul tema, mentre più in generale, l’iniziativa prevede l’attivazione e la divulgazione di iniziative simboliche da parte di associazioni di categoria, istituzioni e forze sindacali e sociali del territorio alla cui realizzazione ha contribuito in maniera significativa la Camera di Commercio di Rieti.

La campagna, che ha come slogan “La Sicurezza è in un Attimo. Prima.”, prevede anche la divulgazione di materiali cartacei, spot video e kit per le scuole e vuole sensibilizzare i cittadini sul lungo percorso di consolidamento della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro. Un percorso in cui la prevenzione gioca un ruolo cruciale ed in cui “l’attimo” di non attenzione può rappresentare il fattore discriminante tra la sicurezza e la “non sicurezza”.
“E’ un progetto che vede la Prefettura e la Camera di Commercio di Rieti fortemente impegnate – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini – in considerazione del ruolo della sicurezza sui luoghi di lavoro non solo come di dovere civile ma anche come di elemento di rilancio economico. Riteniamo infatti che la bassa incidentalità sui luoghi di lavoro rappresenti un tassello importante per lo sviluppo e la qualità delle attività economiche di un territorio”.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 18/09/2009 15:27
Data di aggiornamento: 21/06/2012 15:28