.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2010 > Interregionale Camere Commercio, Regnini confermato nel Comitato Direttivo
Interregionale Camere Commercio, Regnini confermato nel Comitato Direttivo

Tra le priorità per unire le 6 regioni del centro Italia,infrastrutture, sistemi fieristici e turismo

Il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, è stato confermato all’interno del comitato direttivo dell’Associazione interregionale Camere di Commercio del Centro Italia che comprende Lazio, Marche, Umbria, Toscana, Abruzzo e Molise.

Presidente è stato nominato Alberto Drudi, presidente della CCIAA di Pesaro e Urbino, vicepresidente è stato eletto Giovanni Tricca, presidente della Camera di commercio di Arezzo.

L’Associazione opera nella realizzazione di studi e reti che abbracciano l’Italia centrale e, a livello interregionale, effettua tra l’altro progettazioni e studi su sistemi fieristici, coordinando l’attività di promozione e realizzazione di infrastrutture.

Il comitato direttivo dell’Associazione ha ribadito a questo proposito che un’attenzione particolare sarà riservata allo sviluppo delle infrastrutture, sia stradali sia portuali sia aeroportuali Intendiamo, con l’obiettivo inoltre di incrementare il rapporto di collaborazione fra l’Associazione interregionale, le Province e le Regioni del Centro Italia, come previsto dal patto di Cagli. Si è anche auspicato un’azione politica che sappia valorizzare l’Italia di Mezzo e le sue enormi potenzialità, rafforzandone il ruolo di cerniera, di equilibrio, fra Nord industrializzato e Sud delle tante emergenze.

Tra gli altri obiettivi individuati come prioritari, lo sviluppo delle attività legate alla politica del turismo e la costituzione di un gruppo di lavoro che segua tutti i quartieri espositivi delle sei regioni e favorisca forme di stretta collaborazione, in modo da attrarre importanti eventi di livello nazionale e internazionale, a vantaggio delle imprese e dell’economia nel suo complesso.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 29/06/2010 09:31
Data di aggiornamento: 21/06/2012 09:33