.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > RomeVideoGameLab 2021
RomeVideoGameLab 2021
Si svolgerà dal 2 al 7 novembre presso gli Studi di Cinecittà di Roma la quarta edizione di RomeVideoGameLab promossa da Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma nell’ambito della Convenzione per la partecipazione congiunta a manifestazioni fieristiche, con l’intento di sostenere il tessuto economico regionale.
 
La manifestazione a carattere internazionale dedicata agli applied games è finalizzata a promuovere la cultura e la potenzialità dei videogiochi, quale fattore abilitante dal punto di vista umano e digitale.
 
UMANO e DIGITALE è il tema della IV edizione, l’umanesimo digitale quale sfida di questi anni per rispondere alle tecnologie avanzate e al loro impatto sulla vita e sulla cultura del nostro tempo. Le parole chiave che interagiscono per definizione nel mondo videoludico umano e digitale sono: robotica, intelligenza artificiale, futurologia, big data, ambienti immersivi, transumanesimo, avatar.
 
RomeVideoGameLab, prodotto da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con IIDEA e Q Academy, è il primo festival – laboratorio nazionale dedicato agli applied games, che quest’anno aumenta a 6 giorni di incontri, talk, ospiti internazionali, laboratori didattici,eventi etc.. RVGL21 sarà anche per questa edizione luogo di formazione, studio ma anche divertimento per gli addetti ai lavori come per le famiglie, uno spazio per rivisitare la storia dei videogiochi, incontrare sviluppatori e soggetti interessati al gaming per la cultura, la didattica, l’istruzione, la formazione, il sociale.
 
La Regione Lazio, Unioncamere Lazio e CCIAA di Roma promuovono la partecipazione di 10 PMI del Lazio specializzate in videogiochi che saranno ospitate all’interno dell’area B2B del Festival ed per le quali saranno organizzate attività di matchmaking con una delegazione di circa 30 buyer italiani e stranieri, rappresentanti di Fondazioni /Aziende/ Enti pubblici e privati, che incontreranno gli studi on line o in presenza.
 
L’area B2B  di RomeVideoGameLab 2021 sarà attiva nella giornata di venerdì 5 novembre presso gli studi di Cinecittà a Roma dalle h. 9.30 alle h.18.00. Le postazioni espositive verranno allestite nel Teatro 10 con 10 box singoli arredati (moquette, tavolo, sedia, attaccapanni, illuminazione).
 
Una commissione indicata da RVGL, REGIONE LAZIO, UNIONCAMERE LAZIO e CCIAA DI ROMA valuterà le candidature a suo insindacabile giudizio, sulla base dei seguenti criteri:
 
sarà data la priorità a imprese e/o società che svolgano come attività esclusiva o prevalente la produzione di videogiochi rispetto a imprese e/o società che svolgano tale attività come secondaria o minoritaria;
sarà data la priorità a studi di sviluppo che abbiano lavorato a progetti in partnership con soggetti terzi, pubblici o privati, che siano già stati lanciati o portati a compimento;
sarà data la priorità a studi di sviluppo che abbiano in portfolio progetti per i quali siano stati ottenuti riconoscimenti di rilievo, in ambito nazionale o internazionale;
sarà valutata l’expertise maturata nel design e nello sviluppo di applied games sulla base del portfolio;
sarà valutato il grado di specializzazione nella realizzazione di applied games che siano legati a particolari ambiti di interesse sociale (es. valorizzazione del patrimonio culturale, sanità, educazione, ecc.)
Nel caso in cui le candidature siano superiori ai posti disponibili, la valutazione terrà conto di ulteriori criteri quali la necessità di assicurare una rappresentanza equilibrata delle diverse piattaforme e dispositivi utilizzabili in ambito applied games, e dei diversi ambiti di interesse sociale e culturale.
 
Misura straordinaria Emergenza Covid 19
 
Considerate l’eccezionalità del momento e la volontà degli Enti promotori della Convenzione di venire incontro alle esigenze delle imprese selezionate in collettiva, la partecipazione alla manifestazione è gratuita, fermo restando che rimangono a carico delle aziende le spese relative ad ogni ulteriore servizio extra di personalizzazione richiesto dalle aziende medesime.
 
Si informa che, ai fini del contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2, le attività fieristiche di cui all’art. 7, comma 1, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, saranno svolte nel rispetto del «Protocollo AEFI di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nelle manifestazioni e negli eventi fieristici», che costituisce parte integrante dell’ordinanza 28 maggio 2021 del Ministero della Salute, e, in coerenza con le raccomandazioni contenute nel verbale n. 18 del 14 maggio 2021 del Comitato tecnico scientifico.
 
Modalità di presentazione della domanda di partecipazione
 
Le aziende interessate a partecipare alla collettiva regionale dovranno effettuare la registrazione entro e non oltre il 24 settembre 2021 al seguente link
Data di pubblicazione: 24/08/2021 09:18
Data di aggiornamento: 24/08/2021 09:22

News contiene: