.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Comunicato CCIAA Rieti, il 16 luglio Webinar "Donne in attivo: è possibile raggiungere l'indipendenza tramite la conoscenza"
Comunicato CCIAA Rieti, il 16 luglio Webinar "Donne in attivo: è possibile raggiungere l'indipendenza tramite la conoscenza"

La Camera di Commercio di Rieti promuove “Donne in attivo” (www.donneinattivo.it), un progetto pilota di educazione finanziaria rivolta alle donne, pensato in particolare per quelle di età compresa tra i 25 ed i 50 anni, erogato in modalità online e gratuito. Il progetto è promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Unioncamere in collaborazione con il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria. Venerdì 16 luglio è in programma dalle ore 14,30 alle 17,30 il primo webinar gratuito dal titolo  “Donne in attivo: è possibile raggiungere l’indipendenza tramite la conoscenza?”, al fine di rafforzare il ruolo delle donne come decisori autonomi sulle proprie scelte di gestione del denaro, ruolo che purtroppo risulta ancora fortemente condizionato. Il webinar fornirà da una parte affondi sulle conoscenze di base (come ad esempio l’indipendenza finanziaria, le scelte previdenziali, l’evoluzione del ruolo del consumatore) per poi illustrare come le nozioni possano trovare applicazione nella realtà; il webinar mira quindi a fornire alle partecipanti strumenti per orientarsi in modo autonomo e consapevole nel mondo finanziario, segnalando inoltre le fonti informative utili. Per registrarsi al webinar: https://webinarpro.zoom.us/meeting/register/tZUtduCtqzkpHNGz5dk9ibhpE8GcveFOV9z8

 

Obiettivo principale dell’iniziativa, che proseguirà con una serie di appuntamenti, è fornire alle donne, in quanto cittadine e consumatrici, i concetti e le informazioni necessarie a garantire loro un’adeguata alfabetizzazione finanziaria: anche in questo ambito, infatti, esiste un forte divario di genere, a sfavore delle donne. Il progetto prevede percorsi di apprendimento non convenzionali, mescolando momenti di formazione frontale con spazi pensati per la partecipazione attiva delle iscritte. In programma ci sono tre webinar, della durata di circa tre ore e di una sessione di focus group. L’iscrizione e la partecipazione potranno riguardare l’intero percorso o singoli eventi.

 

Nel corso dei due incontri successivi le modalità di erogazione includeranno approcci diversi: sessioni teoriche, spazi dedicati a domande e riflessioni, breakout session (stanze virtuali in cui la platea viene divisa, per favorire l’interazione in platea), sondaggi, avvicinamento a strumenti di autovalutazione. Gli esperti coinvolti fungeranno da coordinatori e moderatori per i tre webinar e per le diverse attività previste. Le partecipanti ai webinar saranno inoltre coinvolte in un percorso di autovalutazione a conclusione del quale riceveranno un report personalizzato ed illustrato dagli esperti coinvolti.

 

Il progetto includerà anche una sessione di focus group guidata da esperti selezionati, mirata ad ottenere una valutazione qualitativa del percorso di apprendimento cosi da evidenziare bisogni e percezioni delle donne partecipanti.

 

Programma dei lavori

 

14:30 – 14:45: Apertura dei lavori e ed introduzione al progetto “Donne in attivo”

Tiziana Pompei (Vicesegretaria Generale, Unioncamere e Direttrice Generale, Si.Camera)

 

Loredana Gulino (Direttrice Generale, Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, la tutela del consumatore e la normative tecnica, Ministero Sviluppo Economico)

 

14:45 – 15:15: Presentazione del progetto “Donne in attivo”

Marta Jakob (project manager, Innexta) - Introduzione al progetto “Donne in attivo”

 

Sara Bonesso, Prof.ssa Associata di Gestione Risorse Umane e Organizzazione Aziendale,  Dipartimento “Management”, Università Ca’ Foscari Venezia, componente del Ca’ Foscari Competency Centre

e

Fabrizio Gerli, Prof. Associato di Gestione Risorse Umane e Organizzazione Aziendale, Dipartimento “Management”, Università Ca’ Foscari Venezia, componente del Ca’ Foscari Competency Centre

 

Dettaglio dei contenuti del Progetto:

 

→       Introduzione all’educazione finanziaria per le donne, con focus sulla situazione attuale e sulle fonti informative utili

→       La valutazione e autovalutazione delle competenze con lavoro di gruppo (breakout session) e lettura del report personalizzato

→       Il confronto con i role model, con la presenza moderata delle testimonial ospiti ed interazione con la platea

→       Il focus group come strumento di valutazione qualitativa

 

15:15 – 17:00: L’educazione finanziaria come fonte di strumenti per compiere scelte consapevoli

Elisa Cavezzali, Prof.ssa Associata di Economia degli Intermediari Finanziari, Dipartimento “Management”, Università Ca’ Foscari Venezia

 

17:00 – 17:30 Sessione Q&A e chiusura dei lavori

 

 

Segreteria organizzativa: info@donneinattivo.it

 

Per info: Ufficio Promozione Camera di Commercio di Rieti, tel. 0746/201364

Data di pubblicazione: 14/07/2021 13:23
Data di aggiornamento: 14/07/2021 13:25

News contiene: