.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2011 > Artigianato artistico del Lazio: il bando presentato a Rieti
Artigianato artistico del Lazio: il bando presentato a Rieti

L’intervento prevede la realizzazione di un sistema integrato di servizi per la promozione di un settore qualificante dell’economia regionale

L’Assessorato alle Attività produttive e alle Politiche dei Rifiuti della Regione Lazio, in collaborazione con BIC Lazio, ha pubblicato un bando per sostenere uno dei settori più interessanti e qualificanti dell’economia regionale: l’artigianato artistico e tradizionale.

L’iniziativa è stata presentata questo pomeriggio dalla Regione Lazio, da BIC Lazio e dalla Camera di Commercio di Rieti nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Romano Giovannetti, dell’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Lazio, il presidente della CCIAA di Rieti, Vincenzo Regnini, il segretario generale dell’Ente Camerale reatino, Franco Rosati, e Daniela Terrinoni per Bic Lazio.

“L’iniziativa di Regione e Bic Lazio è particolarmente apprezzabile – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini - in quanto interviene in un settore di particolare pregio dell’economia provinciale oltre che del resto della regione optando per una formula innovativa, che punta sull’erogazione di una serie di servizi finalizzati all’incremento della visibilità ed alla creazione di reti tra le spesso piccolissime imprese del settore, piuttosto che sulla mera erogazione di contributi. Questo bando getta le basi per l’innesco di un percorso virtuoso anche dal punto di vista turistico, valorizzando quindi l’intero territorio che ospita le attività di artigianato artistico di pregio”.

A tutte le imprese ammesse verrà erogato, tenendo conto delle loro caratteristiche e dei mercati di riferimento, un pacchetto gratuito di servizi:
- inserimento nel Sito web dedicato all’artigianato artistico e tradizionale del Lazio;
- inserimento nell’itinerario “La Strada dell’Artigianato Artistico e Tradizionale del Lazio”;
- “Laboratori specialistici Scuola & Impresa”.
Alle “imprese di eccellenza”‘, ovvero a quelle che in base ai criteri definiti dal bando avranno ottenuto un punteggio pari o superiore a 90/100, verranno inoltre offerti alcuni servizi aggiuntivi: l’inserimento nel Catalogo dell’Artigianato Artistico e Tradizionale del Lazio, la realizzazione di una Brochure/Catalogo prodotta in 2 lingue, l’inserimento in Corner (Stand) dedicati all’Artigianato Artistico e Tradizionale del Lazio, l’attivazione di Circuiti internazionali di collaborazione con enti ed associazioni estere per la conoscenza di nuovi mercati.

La domanda di partecipazione dovrà essere redatta utilizzando la documentazione e la modulistica scaricabile dai siti www.regione.lazio.it e www.biclazio.it o disponibile presso una delle sedi di BIC Lazio e dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 31 Marzo 2011 a mezzo raccomandata A/R presso la sede centrale di BIC Lazio (via Casilina 3/T - 00182 Roma), o consegnata a mano in una delle sedi territoriali.

Per maggiori informazioni è possibile inviare una e-mail ad artigianatoartistico@biclazio.it; chiamare il Numero Verde di BIC Lazio 800280320.

Per informazioni:
Ufficio Stampa BIC Lazio
Tel. 06 803 68231 - 3311705282 - m.lombardi@biclazio.it
Tel. 06.80368614 – 3356698772 - l.bianchini@biclazio.it

 

Data di pubblicazione: 04/03/2011 11:24
Data di aggiornamento: 15/06/2012 11:34