.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2011 > CCIAA-Federlazio: tracciabilità pagamenti e flussi finanziari, grande partecipazione al confronto tra imprese e pubblica amministrazione
CCIAA-Federlazio: tracciabilità pagamenti e flussi finanziari, grande partecipazione al confronto tra imprese e pubblica amministrazione

La tracciabilità dei pagamenti e dei flussi finanziari con la Pubblica Amministrazione è il tema del seminario organizzato da Federlazio Rieti e Camera di Commercio reatina giovedì 24 marzo a partire dalle ore 17 presso la Sala Conferenze dell’Ente Camerale.

Un tema di grande attualità in quanto l’entrata in vigore della legge n. 136/2010 ha imposto a carico delle Pubbliche Amministrazioni e della filiera delle imprese per ciascuna commessa pubblica il rispetto degli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari. Un provvedimento che ha suscitato anche tra le imprese reatine un intenso dibattito e che necessita di un confronto ed un chiarimento tra P.A., Prefetture, sistema delle imprese ed istituti di credito al fine di garantire la piena operatività delle nuove disposizioni normative.

Ad aprire i lavori sarà il Prefetto di Rieti, Chiara Marolla, seguita dal presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, e dal presidente della Federlazio di Rieti, Carmine Rinaldi.

Relatori saranno Giuseppe Del Vecchio, specialista e-banking Cassa di Risparmio di Rieti Gruppo Intesa San Paolo, Annalisa Messina, esperto Diritto Amministrativo Unioncamere, ed il Comandante della Guardia di Finanzia di Rieti, Vincenzo Tedeschi.

Il seminario è aperto al pubblico ed è in particolare destinato ad imprese, Pubblica Amministrazione, Ordini professionali, istituti bancari ed Istituzioni ed è gradita la registrazione via email all’indirizzo paola.cuzzocrea@ri.camcom.it.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 20/03/2011 10:41
Data di aggiornamento: 15/06/2012 10:44