.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > Iscriviti alla newsletter > Informativa privacy
Informativa privacy

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI RELATIVI AL SERVIZIO INFORMATIVO GRATUITO ONLINE “NEWSLETTER”

ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

 

Premesso che la Camera di commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di RIETI, è un Ente pubblico che svolge le sue attività in base alla legge n. 580/1993 e alle altre disposizioni normative riguardanti i suoi compiti, funzioni e fini istituzionali di interesse pubblico (Art. 1, comma 1 della legge 29 dicembre 1993, n. 580) con la presente Informativa si forniscono le indicazioni sulle modalità di gestione del servizio di eventi di formazione, partecipazione a convegni ed  informativo gratuito online  “Newsletter” di detta Camera di Commercio e i connessi trattamenti dei dati personali degli utenti iscritti ai servizi.

Le informazioni sotto riportate sono fornite ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 679/2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito indicato come GDPR), in favore degli interessati che interagiscono con il servizio “Newsletter”.

 

TITOLARE, LUOGO E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il “Titolare” del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di RIETI (nel seguito indicata come “Camera di Commercio”) con sede in RIETI via Paolo Borsellino 16.

Presso l'Ente opera  un Responsabile della Protezione dei Dati, designato ai sensi dell'art. 37 del GDPR, contattabile  ai recapiti indicati alla fine della presente Informativa.

 

DATI RACCOLTI

I dati personali sono trattati in quanto forniti spontaneamente e direttamente dall’interessato o  registrati automaticamente a seguito della navigazione dell’interessato sui siti web della Camera di commercio Titolare del trattamento.

I dati personali forniti spontaneamente dall’interessato sono tutti quelli che sono forniti o trasmessi al Titolare del trattamento con qualsiasi modalità, anche automatizzata, direttamente dall'interessato. In particolare sono trattati i seguenti dati personali:

  • Email (obbligatorio);
  • Nome e Cognome (obbligatorio);
  • Telefono (facoltativo);

I dati trattati automaticamente sono quelli di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere collegati all’identità dell’utente, potrebbero indirettamente, mediante successive o contestuali elaborazioni e associazioni con altri dati trattati dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:

  • indirizzo IP (Internet Protocol);
  • browser di navigazione e dispositivo utilizzato.

In seguito all'invio della “Newsletter”, la piattaforma di navigazione internet utilizzata consente di rilevare l’apertura di un messaggio e le operazioni di scelta eseguite (i click effettuati con il mouse) all'interno della “Newsletter” stessa, unitamente alle informazioni di dettaglio relative all'IP e al browser/dispositivo utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il corretto funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità e durata del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.

 

LUOGO DEL TRATTAMENTO DEI DATI

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito sono curati dalla Camera di commercio, in collaborazione con persone fisiche e/o società terze designate Responsabili esterni del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR (anche con funzioni di amministrazione dei sistemi) in quanto incaricate dei servizi di hosting e della manutenzione della parte tecnologica del servizio “Newsletter”. Il servizio è localizzato in Italia, ed i trattamenti hanno luogo in Italia.

L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del trattamento.

La “Newsletter” informativa della Camera di commercio è distribuita via e-mail - in automatico e gratuitamente - a quanti fanno richiesta di riceverla.

I dati forniti dagli interessati saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui detto servizio sarà attivo.

 

BASE GIURIDICA E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

La finalità del trattamento è da rinvenirsi nei compiti istituzionali affidati alla Camera di commercio – di cui agli artt. 1, comma 1, e 2, comma 2, della legge n. 580/1993, nonché delle altre discipline normative che riguardano specifici compiti e funzioni - e volti a trasmettergli informazioni e aggiornamenti sulle novità legislative, ovvero sui bandi, sulle opportunità per le imprese oltre ad iniziative, eventi e seminari/workshop, organizzati o gestiti dalla suddetta Camera di commercio, che siano connessi, correlati e compatibili con il settore di attività economica esercitato dai destinatari della “Newsletter”.

La base giuridica del trattamento è il consenso, di cui all’art. 6, par. 1, lett. a), del GDPR.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio della “Newsletter” per scopi informativi, promozionali o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al trattamento non consentirà di ricevere le notizie e gli aggiornamenti sulle iniziative della Camera di commercio a supporto delle imprese ma non inciderà in alcun modo sugli altri servizi svolti dalla Camera di commercio.

Il  consenso prestato può essere sempre revocato in ogni momento come indicato, più avanti, al paragrafo Cancellazione dal servizio. Tale revoca non rende illeciti i trattamenti già effettuati sulla base del consenso precedentemente dato.

I dati sono trattati, esclusivamente per le finalità sopra indicate, come di seguito descritto.

I dati saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori della Camera di commercio o da soggetti terzi (aziende speciali, società, ecc.) espressamente nominati come responsabili esterni del trattamento (ad es. per esigenze di manutenzione tecnologica) e debitamente istruiti dal Titolare.

La Camera di commercio non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti del servizio senza il loro esplicito consenso, salvo nei casi previsti dalla legge.

La Camera può avvalersi, anche per il tramite dei propri Responsabili del trattamento, di società di servizi di comunicazione telematica e, in particolar modo, di posta elettronica, che potrebbero far transitare i messaggi e le informazioni personali degli utenti anche in Paesi non appartenenti all’Unione Europea, o che in tali Paesi potrebbero salvare copie di backup dei dati, al fine di limitare i rischi connessi ad eventuali perdite di dati.
 
Dette società di servizi sono selezionate per affidabilità, sicurezza e rispetto della normativa nazionale ed europea in materia di trattamento dei dati personali.
 
Il trasferimento all’estero così effettuato è in linea con tale normativa, poiché attuato solo verso Paesi (o settori di questi) che sono stati oggetto di una decisione di adeguatezza e che, dunque, garantiscono un livello adeguato di protezione dei dati personali, oppure sulla base di clausole contrattuali tipo validate da un’Autorità di controllo europea e conformi ai modelli proposti dalla Commissione con Decisione 2010/87/UE.
 
Con specifico riferimento agli Stati Uniti d’America, l’eventuale trasferimento di dati in tale Paese viene effettuato esclusivamente verso società certificate ai sensi del Privacy Shield, accordo che impone alle imprese U.S.A. obblighi stringenti di tutela dei dati personali dei cittadini europei e soggette al controllo delle Autorità statunitensi.

 

MODALITÀ E DURATA DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire le finalità per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti non più necessari, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene, di norma, presso la Camera di commercio ed è svolto da personale o collaboratori esterni debitamente designati e/o autorizzati al trattamento. L’elenco completo dei soggetti che effettuano il trattamento può essere richiesto inviando apposita richiesta al Titolare.

Il Titolare e/o il Responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative idonee per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio del trattamento nonché per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

CANCELLAZIONE DAL SERVIZIO

L'iscrizione al servizio e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla revoca del consenso che può essere esercitata da parte dell'interessato, con la “cancellazione dell’”iscrizione” presente in calce ad ogni email, oppure automaticamente dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui si abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

 

DIRITTI DELL’INTERESSATO

La Camera di commercio riconosce, in qualsiasi momento, all’interessato, secondo quanto previsto dalle disposizioni applicabili, i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del GDPR tra i quali, il diritto di accesso ai dati personali; la rettifica o la cancellazione degli stessi; il diritto di chiedere la limitazione o di opporsi al trattamento.

L'apposita istanza è presentata al Titolare ovvero al Responsabile della Protezione dei Dati ai seguenti recapiti:

Dati di contatto del Titolare del trattamento:

Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di RIETI

Via Paolo Borsellinino 16

Tel.: 0746/201364

Fax: 0746/205235

PEC: cciaa.rieti@ri.legalmail.camcom.it

Dati di contatto del Responsabile per la Protezione dei Dati

Responsabile per la protezione dei Dati presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di RIETI.

E-mail:  cciaa.rieti@ri.camcom.it

PEC: cciaa.rieti@ri.legalmail.camcom.it

All’interessato è inoltre riconosciuto il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo (che per l’Italia è il Garante per la protezione dei dati personali), ex art. 77 del GDPR, secondo le modalità previste dall’Autorità stessa (in http://www.garanteprivacy.it), nonché, più in generale, secondo le vigenti disposizioni di legge, adire le opportune sedi giudiziarie  a norma dell’art. 79 del GDPR.

 

 

Data di pubblicazione: 22/10/2019 12:58
Data di aggiornamento: 14/01/2020 17:21

Iscriviti alla newsletter contiene: