.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2011 > Prodotti DOP e IGP del reatino, qualità e consorzi i fattori di successo sui mercati
Prodotti DOP e IGP del reatino, qualità e consorzi i fattori di successo sui mercati

“In questo periodo di grande difficoltà di carattere economico che si accentuerà nei prossimi anni anche con i tagli ai finanziamenti nell’ambito della Politica agricola comunitaria, il territorio reatino può trovare la via d’uscita solo puntando sulla qualità, una qualità che deve essere certificata e comunicata adeguamentamente all’esterno al fine di rendere consapevoli i consumatori ed aggredire nuovi mercati”. A dichiararlo il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, nell’ambito del convegno “I prodotti Dop e Ipg: tutela e opportunità di mercato” svoltosi oggi presso la Camera di Commercio di Rieti.

Un’iniziativa che nasce anche dall’esperienza maturata dal nuovo Segretario Generale della Camera di Commercio di Rieti, Giancarlo Cipriano, nell’ambito di Retecamere.
Si è partiti con la presentazione dei risultati del “Rapporto economico sul settore agricolo, agroalimentare e ittico della provincia di Rieti” realizzato dalla Borsa Merci telematica italiana, che hanno evidenziato, tra l’altro, un’incidenza del valore aggiunto nel comparto agricoltura nel Reatino pari al 4% (un’incidenza superiore alla media del Lazio, pari all’1,1%, e dell’Italia, pari al 2%) a fronte del 75,3% dei servizi e del 20,7% dell’industria, per poi affrontare il tema più vasto della contraffazione dei prodotti agroalimentari.
In particolare, Roberto Varese, dirigente della Direzione generale dello sviluppo agrolimentare e della qualità del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha illustrato i risultati dell’azione di monitoraggio delle contraffazioni sui mercati Nord Americani, mettendo in luce come il 61% di tali contraffazioni riguardi formaggi, seguiti da aceti, salumi, prodotti ortofrutticoli e oli extra vergine di oliva.
Il direttore generale di Retecamere, Claudio Cipollini, ha relazionato sulla progettazione e gestione dei servizi per la tutela e la valorizzazione dei prodotti Dop e Igp, esaltando la necessità di fare sistema tra i vari settori economici del territorio, mentre Pier Maria Saccani, segretario generale dell’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche (Aicig), ha approfondito i temi della protezione e della valorizzazione nell’ambito dei Consorzi di tutela, evidenziando la necessità di mettere in piedi processi virtuosi di comunicazione che, se adeguatamente concertati, possono avere costi compatibili con le risorse territoriali.

Il contesto locale, ed in particolare le esperienze locali e le strategie di mercato percorribili da parte dei produttori del territorio, è stato analizzato da Toni De Amicis, direttore generale della Fondazione Campagna Amica, che ha ribadito l’importanza dei farmer markets e di strategie di valorizzazione che puntino sulla filiera corta dei prodotti agroalimentari, il “chilometro zero”, Marco Lorenzoni, presidente della Centrale del Latte di Rieti, che ha illustrato la strategia di successo della Clar di Rieti, focalizzata su un mercato di consumatori soprattutto locali con prodotti realizzati con materie prime del territorio provinciale puntando sul concetto di “freschezza” del prodotto. Stefano Petrucci, presidente del Consorzio Sabina Dop che raggruppa un migliaio di produttori della filiera olivicola dell’area della Dop Sabina, ha presentato la strategia di marketing seguita in questi due anni dal Consorzio attraverso lo studio di un packaging comune e la scelta di rivolgersi a mercati interessanti come quello francese o, in Italia, a quello dei consumatori dell’Emilia Romagna. Gianfranco Castelli ha infine approfondito il percorso che ha portato alla certificazione del prosciutto amatriciano Igp ed allo scenario che si apre per il Consorzio di tutela del prosciutto amatriciano Igp
In termine il dibattito ed una degustazione a base di prodotti Dop e Igp del Reatino.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 13/11/2011 17:47
Data di aggiornamento: 13/06/2012 17:51