.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2011 > PMI, opportunità per chi punta sull'innovazione
PMI, opportunità per chi punta sull'innovazione

“In questo momento di grande difficoltà per le imprese è fondamentale rendere operativi tutti quegli strumenti in grado di affrontare il grande problema del credito, della liquidità. I bandi sull’innovazione rappresentano uno strumento importante in tal senso, utile alle imprese per poter accedere ai fondi europei rendendo sempre più efficienti organismi già presenti sul nostro territorio come il Parco Scientifico e tecnologico ed un’università che si relaziona attivamente e costruttivamente con il mondo dell’impresa”.

Con queste parole il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, ha valutato l’importanza dei quattro bandi dell’Asse I (Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttiva) del POR FESR Lazio 2007-2013 che impegnano 58 milioni di euro per progetti ad alto contenuto innovativo di Pmi e microimprese laziali e che sono stati presentati presso l’Ente camerale reatino. Alla presentazione hanno partecipato in qualità di relatori il presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, l’assessore regionale al Bilancio, Programmazione economico-finanziaria e partecipazione, Stefano Cetica, l’assessore regionale all’Istruzione e Politiche giovanili, Gabriella Sentinelli che hanno sottolineato l’importanza di una logica di rete, a partire dai vari livelli istituzionali, al fine di agevolare le imprese nell’utilizzo delle risorse disponibili.

Ad illustrare i bandi tecnicamente ad enti, imprese ed associazioni di categoria intervenute è stata Cinzia Felci, Direttore regionale Programmazione economica, ricerca e innovazione.
In particolare, 4 milioni sono a disposizione per lo start up di nuove realtà imprenditoriali e di spin-off che valorizzino i risultati di ricerche condotte da università e organismi di ricerca del Lazio, pubblici o privati; 20 milioni di euro serviranno a sviluppare forti sinergie tra sistema della ricerca pubblica e privata e mondo produttivo; 30 milioni sono dedicati a progetti di innovazione di micro e piccole imprese (di produzione o servizi alla produzione). Infine, 4 milioni finanzieranno voucher per l’innovazione per le piccole imprese di produzione o di servizi. I bandi sono disponibili sul sito www.filas.it sezione “Bandi”.

L’Ufficio Stampa

 

Data di pubblicazione: 30/11/2011 17:22
Data di aggiornamento: 13/06/2012 17:24