.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Fatturazione Elettronica e PID, cresce la digitalizzazione delle imprese reatine
Fatturazione Elettronica e PID, cresce la digitalizzazione delle imprese reatine

Si è svolto lo scorso 15 dicembre presso la Camera di Commercio di Rieti il seminario dal titolo “La fatturazione elettronica e la trasformazione digitale” organizzato dall’Ente camerale reatino in collaborazione con l’ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Rieti ed Infocamere Società di Informatica delle Camere di Commercio Italiane.

Un seminario accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Rieti nel corso del quale sono state illustrate le recenti novità in tema di fatturazione elettronica e trasformazione digitale e presentati i servizi offerti alle imprese dal PID – Punto Impresa Digitale istituito dalla Camera di Commercio di Rieti per diffondere la conoscenza sulle tecnologie ed i vantaggi di Industria 4.0, offrire assistenza, orientamento e formazione sull’innovazione digitale, illustrare le opportunità di investimento connesse ad Industria 4.0, offrendo un supporto nella scelta degli investimenti e degli incentivi. Al network di punti «fisici» si aggiunge una rete “virtuale” attraverso il ricorso ad un’ampia gamma di strumenti digitali: siti specializzati, forum e community, utilizzo dei social media.

“I Pid servono a fare crescere la consapevolezza “attiva” delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici, ma anche sui rischi connessi al suo mancato utilizzo. – ha spiegato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Rieti e Digital Leader del Pid dell’Ente camerale reatino, Giancarlo Cipriano - E’ la risposta delle Camere di Commercio alla richiesta del Mise di realizzare un network di punti informativi e di assistenza alle imprese sui processi di digitalizzazione. Un progetto che si inserisce all’interno del Piano nazionale Industria 4.0 varato dal Governo per dare vita alla quarta rivoluzione industriale in Italia e che è strettamente collegato al progetto Ultranet, che vede nuovamente in prima linea gli Enti camerali attraverso il bando Mise vinto da Unioncamere, nel sensibilizzare, informare, formare sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga oltre che nello stimolare la domanda e l’offerta, pubblica e privata, di nuovi servizi 4.0”. “I numeri testimoniano come questa transizione al digitale sia ormai in fase di accelerazione – ha aggiunto – se si pensa che al 30 novembre di quest’anno nella sola provincia di Rieti risultano emesse 6474 fatture elettroniche da parte delle 487 imprese che stanno utilizzando il software gratuito attivato dal Sistema camerale attraverso Infocamere, che sono state consegnate alle imprese 2.040 firme digitali (tra Cns, token e rinnovi) ed emessi 114 Spid”.

Tra le novità da segnalare in tema di fatturazione elettronica, vi è la recente introduzione della possibilità di emettere e inviare fatture elettroniche non solo verso la Pubblica Amministrazione ma anche verso soggetti privati. Le PMI che dal 2014 ad oggi si sono già registrate al servizio camerale, e quelle che si registreranno, potranno gestire un numero illimitato di fatture elettroniche (prima c'era il limite di 24).

Ad intervenire nel corso del seminario, aperto dal presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, e dal presidente dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Rieti, Alessandro Moronti, sono stati il Segretario generale della Camera di Commercio di Rieti, Giancarlo Cipriano, sul tema “Il ruolo delle CCIAA nella digitalizzazione delle imprese. Industria 4.0 e PID (Punto Impresa Digitale)”, il dottore commercialista dell’Odcec di Rieti, Benedetto Maurizi, su “La fattura elettronica verso la P.A. e B2B, definizione, riferimenti normativi e ricadute operative. La Conservazione a norma dei documenti, libri e registri contabili e la figura del Responsabile della Conservazione” e la consulente Infocamere Rosanna Tedeschini sul tema “Fatturazione elettronica B2B, Nuovo Token digital DNAkey, Cassetto digitale”.

 

 

 

Data di pubblicazione: 19/12/2017 09:38
Data di aggiornamento: 19/12/2017 09:39

News contiene: