.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Alternanza scuola-lavoro, la CCIAA di Rieti alla giornata di orientamento
Alternanza scuola-lavoro, la CCIAA di Rieti alla giornata di orientamento

Anche la Camera di Commercio di Rieti, in collaborazione con la sua Azienda Speciale, è stata presente alla quarta edizione della “Giornata di orientamento allo studio e al lavoro” organizzata dall'Istituto Professionale di Stato per l'Enogastronomia e l'Ospitalità “Ranieri Antonelli Costaggini”.

La manifestazione, che si è svolta presso l'Aula Magna dell'Istituto, ha visto la partecipazione di università ed Enti con un proprio desk, a disposizione degli studenti delle ultime classi di tutti gli istituti della provincia di Rieti, per fornire informazioni utili.

La Camera di Commercio di Rieti, in occasione della manifestazione, ha erogato informazioni ed assistenza ai ragazzi uscenti dal percorso formativo che intendono entrare nel mondo del lavoro.

“Un’azione, questa, in linea con l’impegno profuso da anni dall’Ente camerale nella promozione dell’alternanza scuola-lavoro e della promozione dell’imprenditorialità, ruolo rafforzato dalla riforma del sistema scolastico e da quella delle Camere di Commercio”, ha dichiarato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Rieti, Giancarlo Cipriano.

Per i ragazzi che desiderano avviare un’attività di impresa è stata presentata l'opportunità del progetto "Crescere imprenditori", un’iniziativa nazionale per supportare e sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità, attraverso attività mirate di formazione e accompagnamento all’avvio d’impresa, rivolta ai giovani che non studiano e non lavorano con un’età compresa tra i 18 e i 29 anni. Sono state inoltre presentate le opportunità di accesso a contributi ed agevolazioni al momento attive.

Per i ragazzi che desiderano entrare nel mondo del lavoro è stato presentato il progetto "Crescere in digitale" un'iniziativa dell'Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro, attuata da Unioncamere in partnership con Google per promuovere, attraverso l'acquisizione di competenze digitali, l’occupabilità di giovani che non studiano e non lavorano e investire sulle loro competenze per accompagnare le imprese nel mondo di Internet.

Ai ragazzi delle classi quarte è stato illustrato il “Registro Nazionale dell'Alternanza scuola lavoro” che consente un collegamento organico tra istituzioni scolastiche e formative e il mondo del lavoro.

 

Data di pubblicazione: 04/05/2017 13:49
Data di aggiornamento: 04/05/2017 13:51

News contiene: