.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Turismo accessibile Progetto Saber, grande partecipazione alle tre giornate formative
Turismo accessibile Progetto Saber, grande partecipazione alle tre giornate formative

 

Grande partecipazione alle tre giornate formative in tema di turismo accessibile organizzate presso la Camera di Commercio di Rieti dall’Azienda Speciale camerale Centro Italia Rieti in qualità di partner del progetto europeo Saber Universal di cui è capofila il Comune di Rieti.

Un progetto che punta a creare un’offerta di turismo accessibile lungo il Cammino di Benedetto, migliorando strutture e servizi lungo l’itinerario che attraversa alcuni tra i luoghi più incantevoli della provincia di Rieti.

L'obiettivo del ciclo di incontri formativi gratuiti che hanno coinvolto complessivamente 180 partecipanti (tra cui studenti degli indirizzi turistici dell’Istituto Costaggini di Rieti e dell’Istituto tecnico Commerciale di Rieti Luigi Di Savoia Duca Degli Abruzzi, oltre a 50 tra geometri ed architetti e circa 35 imprese che operano nel settore turistico) è stato quello di sensibilizzare gli operatori turistici locali, i fornitori di servizi, gli studenti del settore ricettivo e tutti gli operatori interessati, sull’importanza dell'accessibilità a tutti coloro che presentano particolari esigenze al fine di migliorare la qualità complessiva dei prodotti e dei servizi turistici offerti ed approfondire la conoscenza e le abilità nei diversi segmenti della filiera turistica.

Un corso sia teorico sia pratico - che ha visto anche l’accreditamento da parte dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Rieti e del Collegio dei Geometri della provincia di Rieti - finalizzato ad immergere i partecipanti, attraverso simulazioni pratiche, nelle criticità che vivono le persone con disabilità di vario tipo ma anche famiglie con bambini piccoli alle prese con carrozzine e passeggini, nel momento in cui desiderano avere accesso ad una struttura ricettiva, ad un ristorante, un bar ed altri servizi pubblici, per poi illustrare le tante soluzioni possibili per abbattere queste barriere che oltre a generare problematiche di tipo sociale rischiano di ridurre il potenziale sviluppo turistico di un’area.

Lo stesso ciclo formativo verrà a breve replicato nelle stesse modalità in un altro luogo in fase di definizione al fine di consentire la massima diffusione delle informazioni e di queste buone pratiche. I materiali saranno a breve disponibili sul sito del progetto http://www.openuproutes.eu/it/ . Per informazioni contattare l’Azienda Speciale Centro Italia Rieti, tel. 0746/201364-5, email azienda.rieti@ri.camcom.it.

 

 

Data di pubblicazione: 30/03/2017 12:16
Data di aggiornamento: 30/03/2017 12:18

News contiene: