.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Comitato per l'imprenditoria femminile, Antonella Baiocco è la nuova presidente
Comitato per l'imprenditoria femminile, Antonella Baiocco è la nuova presidente

Antonella Baiocco è la nuova presidente del Comitato per l'Imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Rieti. L'elezione della Baiocco, in seguito alle dimissioni di Claudia Chiarinelli, permetterà al Comitato di proseguire la propria attività nel territorio della provincia di Rieti che è decimo in Italia per tasso di imprese femminili. Dipendente da oltre 20 anni della Cna di Rieti, Antonella Baiocco e’ esperta di previdenza, assistenza fiscale,  credito e creazione di impresa. Nel corso degli anni si è occupata di formazione professionale, di  progetti  finanziati da  fondi regionali, nazionali e comunitari. E’ membro del Comitato Permanente  per lo Sviluppo Economico, Lavoro e Attività Produttive istituito dal Comune di Rieti  e operatrice dello sportello  territoriale per il Microcredito (L.R. 10/2006). Felicitazioni per la nomina sono state espresse dal presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, che ha augurato buon lavoro alla neoeletta presidente del Comitato.

“Innanzitutto, ringrazio tutte coloro che in rappresentanza delle Organizzazioni costituenti il Comitato,  hanno voluto accordarmi la fiducia affidandomi questo importante incarico. - ha dichiarato la Baiocco - Nella  prima riunione programmeremo insieme il lavoro da svolgere nei prossimi mesi. Personalmente sono molto contenta di  mettere le  competenze acquisite in tanti anni di lavoro in una associazione imprenditoriale, al servizio delle donne imprenditrici.  Credo che il primo compito del Comitato debba essere quello di far conoscere alle imprenditrici  e alle aspiranti tali,  tutte le opportunità che derivano dalla legislazione agevolativa e quelle messe a disposizione dal sistema associativo. Profonderò, inoltre, il mio  impegno per rappresentare e sostenere le istanze delle imprenditrici  in tutti i tavoli istituzionali nei quale il Comitato per l’Imprenditoria Femminile sarà chiamato a far parte”.

“Il primo compito che il Comitato si accinge a svolgere – ha aggiunto - è la divulgazione e il supporto per la presentazione delle domande a valere sull’avviso pubblico regionale "Intesa Conciliazione tempi di vita e di lavoro per il 2012" in scadenza il 30 ottobre prossimo e per il quale è già attivo presso la CCIAA e il Bic Lazio, soggetti formalmente investiti assieme ai Comitati per l’Imprenditoria Femminile presenti in tutte le provincie laziali dall’Avviso Pubblico, un servizio informativo e consulenziale per la presentazione delle istanze da parte delle imprenditrici”.

A questo proposito si ricorda che il bando prevede due azioni: Azione A per la costituzione di nuove imprese “rosa” con contributo a fondo perduto dell’80% (limite massimo di contributo ottenibile € 15.000,00); Azione B per imprese “rosa” costituite da meno di 36 mesi – fondo perduto 100% (limite massimo di contributo € 5.000,00).

 

Data di pubblicazione: 26/10/2015 10:08
Data di aggiornamento: 26/10/2015 10:10

News contiene: