.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Comunicato stampa:la CCIAA di Rieti protagonista del progetto "SIRNI: Servizi Integrati Reali per la Nuova Imprenditorialità"
Comunicato stampa:la CCIAA di Rieti protagonista del progetto "SIRNI: Servizi Integrati Reali per la Nuova Imprenditorialità"

 Sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa presso la Camera di Commercio di Rieti i risultati raggiunti nell’ambito del progetto “SIRNI: Servizi Intergrati Reali per la Nuova Imprenditorialità” che ha visto l’Ente camerale reatino alla guida dell’iniziativa realizzata in modo congiunto con le Camere di Commercio di Campobasso, Frosinone, Isernia, Potenza, Viterbo ed Unioncamere Umbria. Un progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Unioncamere e nato dalla volontà di supportare l’affermarsi di nuova imprenditorialità e l’autoimpiego promuovendo processi di Job creation e garantendo adeguato supporto a singoli cittadini che aspirino ad avviare una nuova attività imprenditoriale

 A presentare il progetto realizzato dalla CCIAA di Rieti in collaborazione con la sua Azienda speciale “Centro Italia Rieti” il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, ed il segretario generale dell’Ente Camerale, Giancarlo Cipriano, che hanno ringraziato i partecipanti all’iniziativa, compresi coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di tali obiettivi: gli Istituti di Credito ( Cassa di Risparmio di Rieti, Unicredit e Banca Popolare di Spoleto) i  Consorzi Fidi ( Ascom Fidi, Fidimpresa Lazio, Cooperativa Artigiana di Garanzia e Confidi Lazio) e tutto il mondo associativo.

 L’attuazione delle azioni condivise ha consentito di formare complessivamente più di 150 potenziali imprenditori in materia di assessment di impresa, di business plan e social marketing e di queste, quasi un terzo, alla conclusione del progetto, ha dato avvio ad un’attività di impresa. L’Ente reatino ha supportato la nascita di nuove 4 idee imprenditoriali erogando, accanto ai servizi di natura reale, anche trasferimenti e contributi per un ammontare complessivo di circa 45.000,00.

Tenuto conto degli ottimi risultati raggiunti, l’Ente ha inteso promuovere per l’anno 2014, con un partenariato più ampio, la creazione e lo start- up di nuove imprese offrendo ulteriori fonti di supporto finanziario, oltre a quelle già adottate, quali contributi in c/capitale e voucher per la formazione.

 La promozione dell’imprenditorialità costituisce una delle linee di intervento sulla quale l’Ente Camerale ha inteso potenziare le proprie azioni – spiega il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini – La nascita di nuove imprese, motivate ed innovative, sono il punto da cui partire per rilanciare l’economia del territorio locale. Considerata la delicata fase storica che vede le istituzioni finanziarie particolarmente rigide nei confronti delle imprese start-up, l’Ente interviene, non solo promuovendo l’accrescimento delle attitudini imprenditoriali ed il trasferimento di quelle competenze manageriali di base necessarie per l’avvio e la gestione di un’attività di impresa, ma soprattutto mediante un’attività di sensibilizzazione del sistema creditizio, l’individuazione di strumenti e servizi finanziari, il rafforzamento delle collaborazioni con i principali attori affinché si giunga alla modellizzazione di un “sistema territoriale” in grado di supportare in modo congiunto la nascita di nuove attività economiche.

 

 

Data di pubblicazione: 12/02/2014 15:01
Data di aggiornamento: 12/02/2014 15:04

News contiene: