.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Archivio News > News 2012 > Presentata la Settimana della Conciliazione
Presentata la Settimana della Conciliazione

Un anno e mezzo di mediazione obbligatoria presso le 101 Camere di commercio, tra cui quella di Rieti, iscritte al Registro del Ministero della Giustizia si chiude con un bilancio di 30.331 procedimenti depositati. In concreto, ciò significa che oltre 60mila persone (imprese e consumatori) sono state chiamate a cercare di risolvere un contenzioso civile mediamente di 96mila euro in maniera “pacifica” al di fuori delle aule dei Tribunali. Nel 16% dei casi, la soluzione è stata trovata in quella sede in soli 47 giorni lavorativi, attraverso un accordo soddisfacente per entrambe le parti. Per cittadini e imprese ciò si è tradotto in un risparmio stimato di 123 milioni di euro.

Questi i dati Unioncamere che hanno fatto da sfondo alla presentazione, presso la Sala Giunta della Camera di Commercio di Rieti, della nona edizione della “Settimana Nazionale della Conciliazione delle Camere di Commercio”, il tradizionale appuntamento promosso da Unioncamere su tutto il territorio nazionale che ha preso il via l’8 ottobre con un’ampia campagna di sensibilizzazione che si concluderà il 14 ottobre per diffondere le informazioni sulle novità legislative e sui vantaggi di questo tipo di giustizia alternativa che sta riscuotendo sempre maggiore successo per le sue caratteristiche di rapidità, economicità ed efficacia come testimoniato dai numeri dello Sportello di Conciliazione attivato dalla Camera di Commercio di Rieti in collaborazione con l’Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili di Rieti e l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Rieti.

A presiedere la conferenza stampa il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili di Rieti, Pier Luigi Coccia, ed il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Rieti, Antonio Miluzzo che hanno ricordato – ribadendo la necessità di una giustizia giusta ed efficace per rendere più competitivo il nostro territorio -  che attualmente le materie oggetto della mediazione obbligatoria sono condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, RC auto, responsabilità medica e da diffamazione a mezzo stampa, contratti assicurativi bancari e finanziari.

Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i risultati dello Sportello di Conciliazione presso l’Ente camerale reatino presso il quale sono state depositate 220 domande di mediazione/conciliazione dal 1 gennaio al 30 settembre 2012, di cui 180 già concluse. A farla da padrone sono le domande legate a controversie sui diritti reali (30%), mentre sono in netta crescita da marzo 2012 quelle relative a risarcimento danni derivanti dalla circolazione di veicoli (20%). L’accordo si raggiunge nel 10% dei casi, mentre il 73% si chiude con la mancata comparizione da parte di una delle parti.

Per agevolare ulteriormente gli utenti, la Camera di Commercio di Rieti ha realizzato sul proprio sito istituzionale www.ri.camcom.it una speciale sezione dedicata allo “Sportello di conciliazione”, accessibile anche dal menù semplificato “Ho bisogno della Camera di Commercio per” cliccando su “Risolvere una controversia”, dove sono visionabili video, le modalità per avviare una procedura di mediazione o di conciliazione, le tariffe, l’elenco dei mediatori e tutti i contatti utili per chiedere ulteriori informazioni.

 

 

L’Ufficio Stampa

Data di pubblicazione: 10/10/2012 13:52
Data di aggiornamento: 10/10/2012 13:56

News 2012 contiene: