.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Home > Comunicazione > News > Alternanza scuola-lavoro, un bando per voucher alle imprese che ospitano studenti
Alternanza scuola-lavoro, un bando per voucher alle imprese che ospitano studenti

Pubblicato dalla Camera di Commercio di Rieti un bando per l’erogazione di voucher alle imprese che hanno attivato o attiveranno percorsi di alternanza scuola lavoro. Il bando, visionabile con la relativa modulistica sul sito www.ri.camcom.it nelle sezioni Bandi oppure Promozione delle Imprese, sottosezione “Alternanza scuola lavoro”, rientra nelle attività avviate dall’Ente camerale nell’ambito delle nuove competenze attribuite dalla legge di riforma del Sistema camerale (Decreto legislativo 219 del 25 novembre 2016) in materia di orientamento al lavoro e alle professioni e di facilitazione dell'incontro domanda-offerta di formazione e lavoro.

Tra i requisiti richiesti alle imprese per poter presentare domanda dei voucher vi è l’iscrizione (gratuita) al Registro Alternanza scuola-lavoro istituito presso l’Ente camerale, relativamente alla quale è possibile chiedere assistenza agli Uffici camerali (Promozione) o dell’Azienda speciale Centro Italia Rieti.

La dotazione finanziaria messa a disposizione dall’ente camerale per il bando è pari a 12mila euro con voucher che per ogni impresa possono essere di 600 euro (per l’attivazione da 1 a 5 percorsi di alternanza), 800 euro (per la realizzazione da 6 o più percorsi di alternanza scuola-lavoro), con un ulteriore contributo di 200 euro in caso di inserimento di studenti diversamente abili. I percorsi dovranno essere intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante a partire dal 01/06/2017 e fino al 30/11/2017 e dovranno avere una durata minima di 80 ore (2 settimane).

Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dal bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI), così come definite dall’allegato I al Reg.Ue n. 651/2014, che, dal momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, rispondano ai seguenti requisiti: abbiano la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Rieti; siano regolarmente iscritte al Registro delle imprese della C.C.I.A.A di Rieti, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale; non si trovino in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; siano iscritte nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro http://scuolalavoro.registroimprese.it alla data di presentazione della domanda; abbiano regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare); non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati; non abbiano in corso, alla data di presentazione della domanda di contributo, contratti di fornitura di beni-servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di Commercio I.A.A. di Rieti.

Per ogni informazione e supporto è possibile contattare l’Ufficio Promozione della Camera di Commercio di Rieti o l’Azienda Speciale Centro Italia Rieti al numero 0746/201364 e all’indirizzo email azienda.rieti@ri.camcom.it.

 

Data di pubblicazione: 10/08/2017 12:58
Data di aggiornamento: 10/08/2017 13:00

News contiene: