.:: Sito della Camera di commercio di Rieti ::.


Carnet T.I.R.

NORMATIVA
Convenzione di Ginevra del 14/11/1975 ; L. n. 706 del 12/8/1982

I SOGGETTI
Le imprese di autotrasporto di merci su strada.
 
CHE COSA E’
Il Carnet T.I.R. (combinazione delle sigle in francese e in inglese: Transport International Routier  e Transport International Road) è rilasciato dalla Camera di Commercio di Roma per conto dell’Unione Italiana delle Camere di Commercio di Roma ed è un documento di garanzia che accompagna un carico di merci in esportazione definitiva dalla dogana del Paese di partenza a quella di destinazione. Il Carnet T.I.R. consente di evitare sia il controllo doganale nei Paesi di transito che il pagamento o il deposito dei relativi diritti di entrata ed uscita.
 
IL RILASCIO

  • avere sede legale in Italia;
  • essere iscritti al Registro delle Imprese ed all’Albo Autotrasportatori conto terzi;
  • essere iscritti al Registro T.I.R.

Per essere ammessi al regime T.I.R.:
L’interessato deve presentare istanza (facsimile ottenibile presso l’Ufficio per il Commercio con Estero) a Unioncamere nazionale, dove è operativo il Comitato T.I.R. Una volta acquisito il parere favorevole di detto Comitato e ottenuta l’approvazione dell’Agenzia delle dogane, il soggetto deve presentare un’apposita garanzia bancaria od assicurativa per l’ammontare fissato dal Comitato T.I.R. e sottoscrivere la dichiarazione di impegno sull’utilizzo del Carnet T.I.R.
 
Per ottenere i carnet T.I.R.:

Per ritirare i Carnet T.I.R. è necessario presentare un modulo di domanda, firmato dal legale rappresentante o dal titolare, specificando il numero ed il tipo di Carnet richiesti (14 o 20 volets) nonché le generalità della persona alla quale i Carnet potranno essere consegnati.

Data di pubblicazione: 12/06/2012 15:14
Data di aggiornamento: 21/08/2012 16:22